AAA cercasi fashion designer per ALTA ROSA

ALTA ROSA, il laboratorio/atelier ‘made in Tuscany’ con un’esperienza decennale, nato a Firenze grazie a Valeria Doga e a Gloria Modesti, è alla ricerca di un/una fashion designer in grado di poter rilevare l’attività di produzione, a Firenze o altrove in Italia.
Vi chiederete quali requisiti vengono richiesti… sicuramente un/una professionista che sappia coniugare ‘serietà’ e ‘sostenibilità’, con un’attenzione al ‘green’, al biologico, alle fibre naturali per continuare una produzione di qualità e a basso impatto ambientale.
ALTA ROSA è presente sui più noti portali toscani e green, sui principali social.

Potete contattare direttamente ALTA ROSA scrivendo alla seguente email info@altarosa.it

image002-annuncio

L’arredamento firmato USM: la filosofia della concretezza

Nato a Münsingen, nei pressi di Berna, USMUlrich Schärer Münsingenopera nel settore dell’arredamento da ormai 50 anni. Per USM i mobili sono espressione di uno stile di vita. “Grazie alla possibilità di progettazione personalizzata per le esigenze di spazio presenti e future, USM diviene sinonimo di un tipo di arredamento abitativo e lavorativo del XXI secolo sostenibile anche dal punto di vista economico”.

La sua filosofia? Ridurre senza rinunciare è un successo. Non esiste alcuna limitazione alla creatività!

I suoi valori aziendali? Forma, funzionalità, flessibilità, modularità, design, sostenibilità, qualità, sviluppo e ampliamento.

Con Made.Com il verde è di casa

Green is the new black.  Colore di tendenza da ormai un paio di stagioni, il verde entra a far parte dell’arredo non solo con giardini, balconi e orti casalinghi ma, grazie a Made.Com, “il design entra nel colore e nel lato green di ogni casa e di ogni cuore”.

Vi presentiamo MAD Zone®: una vetrina su un mondo di storie

Glamour 2.0 vi presenta MAD Zone®” una vetrina incastonata nel cuore di Brera e affacciata su un mondo di storie. Ognuna delle storie custodite da MAD Zone® è unica e speciale, tutte hanno in comune l’essere espressione dello spirito di questo tempo reso tangibile attraverso la costruzione di un abito, il progetto di un quadro, la miscela di un profumo, la linea di un accessorio o di un oggetto di design. Ognuna porta con sè lo sguardo di MAD Zone® : eclettico e visionario, alla ricerca di una bellezza che possa essere portata nel quotidiano di ciascuno per accogliere sguardi di ammirazione e indispensabili sorrisi.”

AAA Giovani Designers Cercasi! Appuntamento a Milano il 13 aprile con il Made Talent Lab e la nuova edizione dell’Emerging Talent Award

Vi abbiamo già detto, in alcuni nostri articoli precedenti che ‘Moda e Design’ è un connubio che a Glamour 2.0 piace molto.
Tanti designer oggi sono impegnati nella moda, con le loro idee creative e spesso innovative. Glamour 2.0 è attento all’innovazione e ai nuovi talenti emergenti e non ci siamo fatti sfuggire di segnalare a giovani designer in cerca della loro prima occasione questa iniziativa di mercoledì 13 a Milano.

A face is like a work of art, it deserves a great frame: 21 marzo all’ALIVE di Milano un evento da non perdere.

Vi segnaliamo un evento molto interessante che si terrà sabato 21 marzo dalle 22 presso ALIVE a Milano.

Verrà inaugurato il primo corner inserito in concept store di tendenza per far conoscere a più persone che esiste un B side anche nell’occhialeria. Il corner è pensato e studiato da Massimiliano Brunello e ideato dall’architetto Graziano Marcarini, nello spazio più cool di Milano, all’ ALIVE di via Burlamacchi 11 (alle spalle delle terme di Milano).

Un pomeriggio tra le creazioni di Quelle Tre

Siamo nell’ Oltrarno a Firenze,  in una delle vie caratteristiche della città, e il negozio lo riconosci subito perché già dalla vetrina si respira l’aria accogliente del salotto. E’ l’atelier di tre sorelle designer, ‘Quelle Tre’.

Accogliente per noi di Glamour2.0 e per il cliente, che viene coccolato dall’atmosfera che vi si respira e dai morbidi tessuti delle loro creazioni. Quando siamo entrate nel loro atelier abbiamo subito respirato l’aria artigianale, i tessuti, ma anche gli arredi e le l’apprezzabile collezione  delle mitiche macchine da cucire Singer!

Lottozero e i suoi esclusivi foulard

G2.0 vi aveva già parlato di ‘Lottozero‘, il progetto di Tessa e Arianna Moroder di trasformare un magazzino abbandonato ed ereditato in uno spazio in cui far convergere a Prato giovani designer del tessile provenienti da tutta Europa. Qui, le aziende del settore potranno incontrare ‘creatività’ e ‘innovazione’.
Milano, Prato e Firenze sono al momento le tre tappe dove Tessa e Arianna hanno presentato Lottozero: protagonista di questi eventi è il ‘foulard’.
G 2.0 vi mostra alcuni dei preziosi e colorati foulard stampati Lottozero.

Moda e crowdfunding: la sfida di Tessa e Arianna Moroder

E’ possibile secondo voi adottare il crowdfunding per realizzare progetti di moda?

G2.0 ha incontrato Tessa, 34 anni, economista e imprenditrice, e Arianna Moroder, 30 anni, designer tessile, due sorelle di Bolzano con un sogno da realizzare che si chiama ‘Lottozero’.

Moda e design, un connubio interessante (parte 2)

L’articolo su DiraluDesign della scorsa settimana ha suscitato così tanto interesse che abbiamo chiesto a Lucia Di Raimondo altre curiosità sulle sue opere artistiche…

Ci puoi dire qualcosa su alcune delle mostre a cui hai partecipato?

Nel 2014 e nel 2015 ho partecipato ad Artigianato e Palazzo, la ormai storica manifestazione annuale che si svolge presso il Giardino Corsini a Firenze e che accoglie circa 90 artigiani delle tecniche più svariate.

Carica di più...