Orecchini, l’accessorio della tua Estate

Oltre a borsa e occhiali, anche gli orecchini sono un altro accessorio che possono attirare l’attenzione e completare il tuo outfit

 Pietro Ferrante Jewels propone orecchini unisex strong&rock style www.pietroferrante.com 

Una novità assoluta per l’eclettico jewelry designer Pietro Ferrante, che va ad aggiungersi a preziosi ed autentici bracciali, anelli, collane, twins, keychain e cinture, pronti a regalare grinta ad ogni look e trasformare ognuno di noi in rock star.

 Gli orecchini sono interamente in argento 925, realizzati a mano in Italia, disponibili sia in versione cerchietto, nelle dimensioni small, medium o large, che con “monachella”. Da indossare four season singolarmente o in coppia. Tanti i soggetti tra cui scegliere: si va dall’iconico teschio in 3d al cuore sacro, passando per croci, rose ed ancore stilizzate, tutti i numeri e le lettere dell’alfabeto.

Alcuni modelli te li mostriamo nella nostra photogallery

 

La passione per Danié Made in Sicily

DANIE’ MADE IN SICILY è il marchio fondato dall’artigiana Daniela Napolitano che racchiude nelle sue borse e accessori la tradizione, i colori e la cultura della sua terra. Rigorosamente ‘fatto a mano’, ogni produzione è accuratamente realizzata nel laboratorio di famiglia.

La collezione SS18 è così ricca di dettagli che ti contraddistinguerai ovunque, in città, al mare, in montagna.

Parliamo ad esempio del cappello da sole … un accessorio che non è solo utile ma completa il tuo ouftit of the day! E i cappelli in paglia di Danié Made in Sicily sono caratteristici perché hanno molti elementi decorativi: pon pon in lana, pizzo, specchi, passamaneria e tessuto multicolor.

 

 

 

 

 

 

 

Al cappello di paglia puoi abbinarci una delle tante borse che Daniela Napolitano ci propone per quest’estate:

la borsa Rafia Gialla realizzata in palma nana, con pon pon multicolor, specchi e decori in metallo e fiore colorato in rafia

La collezione Fanciulle, dai diversi colori, si ispira ad una nota leggenda sicana; infatti si caratterizzano per il prezioso dettaglio della “Testa di Moro” in ceramica che fa capolino su tutte le Coffe che sono realizzate in palma nana e in puro macramè fatto a mano. “Dettagli preziosi che enfatizzano la materia prima siciliana”. La ceramica della Testa di Moro proviene da Caltagirone, famosa in tutto il mondo. La palma nana siciliana, rielaborata, acquista un significato come “custode del passato e del folclore della terra sicula”.

La Pizzo Bag di un blu intenso, forte, un colore ispirato al guardaroba dei lord e degli ambasciatori, ma anche alle porcellane cinesi. “È un colore per donne elettriche e alla moda”. E’ fatta in pizzo macramè handmade, con specchi e decori in metallo dorato, fiore in pizzo realizzato a mano, chermes in ceramica di Caltagirone decorato contro 24 carati e nappina con cristalli. 

Anche il sito riesce a trasmetterti la passione, il colore e la tradizione di questo marchio  https://www.daniemadeinsicily.it/

#maxmaragram: la speciale capsule collection di Max Mara

Ci piace evidenziare i dettagli, scoprire le contaminazioni culturali nella moda o tra moda e arte … in questo caso vogliamo parlarvi di Max Mara

…ma più precisamente del logo! Rivisitato “ma sempre riconoscibile per le sue lettere dalle volute e riccioli elegantemente aggraziati”, prende il nome di #maxmaragram: interamente decorato con un originale motivo ottenuto con i caratteri usati da Max Mara negli anni ’50 e presentato alla Milano Fashion Week, al Palazzo del Senato.

 

 

 

 

 

Un “lettering” già presente in antiche epigrafi scoperte a Roma, risalenti a quasi 2000 anni fa; noto dall’inizio del XIX° secolo con il nome di “Tuscans”, entra nella storia Max Mara grazie all’artista-illustratore Erberto Carboni. Il grande maestro e pioniere della grafica italiana lo usa per il poster del 1958

Per l’occasione, è stata creata una speciale “capsule collection” di abiti, accessori e complementi in vendita negli store e sul sito Max Mara https://it.maxmara.com/# e di cui ti presentiamo alcune immagini!

Max Mara SS18 campaign – Cara Taylor shot by Steven Meisel

 

 

 

 

 

 

 

Marco e Davide: da start up di moda all’e-commerce

Care amiche, ecco altre curiosità dal brand Marco e Davide!

Ci avevano anticipato nella nostra ultima intervista https://bit.ly/2sOUG8S che avrebbero realizzato un e-commerce per valorizzare gli accessori e nel contempo rendere protagonisti i loro clienti… ebbene Marco e Davide hanno mantenuto la promessa!

 

 

 

 

 

In una breve intervista i due fratelli mi hanno spiegato che nel progettare questo e-commerce hanno voluto curare “molto la parte fotografica, rendendo visibili gli accessori con una descrizione del prodotto realizzato e con dei consigli su come abbinarlo”.

Oltre alle due sezioni relative alle cravatte e ai papillon, che hanno contraddistinto fin da subito questo marchio, è stata inserita una terza sezione denominata simply fashion al cui interno è possibile scoprire le ‘pochette’, i ‘lennoc’, le ‘opuntie’ e i ‘portachiavi’. Infine, la sezione news che ha soprattutto lo scopo di “rendere protagonisti i clienti”, di dare delle “pillole di buon gusto ed eleganza” a chi volesse seguire i consigli di Marco e Davide, o semplicemente per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità del marchio.

 

Ci potete raccontare i vostri ultimi sviluppi nella produzione? “Nel corso del tempo ci siamo accorti che i nostri accessori sono molto apprezzati nel wedding dove le commissioni su misura provengono su richiesta della sposa che, attenta ai dettagli, desidera abbinare l’accessorio dello sposo a quello dei testimoni e dei paggetti. E visto le diverse richieste di collaborazione ricevute da alcune Sale di ricevimento, nei prossimi mesi proveremo a stringere delle partnership con le migliori location(Marco e Davide).

 

Oltre al wedding, Marco e Davide sono contattati da aziende per realizzare degli accessori su misura per i propri dipendenti: in questi casi “incontriamo il cliente, ascoltiamo le sue esigenze e approfondiamo la storia dell’azienda. Tutto ciò viene interpretato elaborando il pattern da riportare sulla cravatta, sulla pochette, sul papillon o sul foulard” (Marco e Davide).

 

I punti cardini del brand rimangono la valorizzazione del Made in Italy attraverso una lavorazione sartoriale degli accessori e al contempo un’esperienza sensoriale per la fragranza del bergamotto che ogni accessorio porta con sé.

 

Bravi Marco e Davide! … e se vi siete persi come nasce questo brand, vi mettiamo il link al nostro primissimo articolo https://bit.ly/2h7D6bf mentre a questo link vai direttamente sul loro sito www.marcoedavide.com

 

 

 

 

Separate Collection: the winner is Giunia Guerrera

Vi avevamo promesso nel nostro articolo di ieri che oggi avremmo svelato chi la Giuria ha premiato martedì 12 giugno al Separate Collection organizzato e promosso da “Polimoda”Giunia Guerrera (Italia) è la vincitrice tra i ventuno fashion designer emergenti che hanno sfilato con i loro otto modelli.

Separate Collection: la sfilata dei migliori talenti di Polimoda

In occasione di Pitti Uomo, a Firenze, martedì 12 giugno, presso la Manifattura Tabacchi hanno sfilato, davanti a una giuria di grandi nomi della moda, le creazioni di ventuno fashion designer frequentanti il Polimoda, la prima scuola di moda in Italia e tra le migliori al mondo. Sotto la direzione creativa del direttore di Polimoda Danilo Venturi, la sfilata “Separate Collection” era ispirata all’evoluzione del concetto di sustainable fashion e quindi a tutto ciò che richiama, appunto, la ‘raccolta differenziata’ con la scelta di materiali recuperati e rigenerati, che evocano concetti di impatto ambientale e sociale della moda, invitando i giovani designer a esprimere la propria identità.

“La sfilata conclude un anno di collaborazione con Sara Kozlowski, CFDA Director of Education and Professional Development, che è stata speciale mentor degli studenti di Fashion Design nello sviluppo di una propria identità creativa e professionale”. Dopo quattro anni di formazione al Polimoda, ventuno designer sono stati selezionati tra tutti i diplomandi in Fashion Design per presentare la propria collezione di otto outfit.

LANACAPRINA sinonimo di eleganza e raffinatezza

Cara amica, oggi Glamour 2.0 ti consiglia “LANACAPRINA”, brand rigorosamente Made in Italy, che veste una donna elegante e raffinata, adatta a tutte le occasioni. Nata nel 2014, LANACAPRINA è distribuito in oltre 400 delle migliori boutiques in Italia e nel mondo.
Glamour 2.0 ti offre l’occasione per conoscere da vicino questo brand, ma puoi trovare tutte le info sul sito http://www.lanacaprina.it/
 Gli abiti di LANACAPRINA per tutte le tue occasioni: da un appuntamento di lavoro al cocktail!

Ecco qualche idea di LANACAPRINA per questa primavera/estate

 

 

Zohara: il look inizia dalla calza.

Tra le novità dell’autunno 2017 non poteva mancare qualcosa che riguardasse il look delle nostre gambe. Le calze sono un vero e proprio “mood” perchè versatili e perchè si prestano alla nostra fantasia dettata appunto dall’umore del momento.
Con questa idea semplice e rivoluzionaria Zohara presenta la sua collezione di calze e collant donna e bambina per l’autunno/inverno 2017-18. Zohara è un brand per donne, fondato e promosso da donne.

Con oltre 200 proposte creative di stampe, grafiche, colori e suggestioni, Zohara propone una  raccolta di manifesti di stile fra i quali scegliere quello capace di calzare perfettamente l’umore del giorno e intorno al quale costruire il proprio look. Per l’autunno-inverno 2017-18, le parole d’ordine della collezione Zohara sono: Urban, Cocktail, Pop, Antic, Geo Sport, Secret Garden.

“Grafiche tribali per le nuove comunità urbane, bagliori metallizzati per ogni party time, retrogusti vintage nascosti fra fiori d’altri tempi e dettagli da roaring Twenties, animali, cactus e frutti esotici per proseguire il viaggio anche in città e tocchi di magia da Paese delle Meraviglie. A ognuna il suo stile. Minimal? La calza racconta che Less is More. Fashionista? Fiori e grafiche dall’ispirazione pop e orientale per seguire le tendenze più attuali. Romantica? Cuori e dichiarazioni d’amore formato leggings.”

L’obiettivo è dare voce allo spirito irriverente e ironico che ogni donna custodisce, offrendole un nuovo alfabeto di stile che inizia dalle gambe per raccontare una nuova idea di moda.

La qualità della manifattura è certamente elevata e le calze di Zohara sono  resistenti ed estremamente confortevoli, realizzate in una taglia unica capace di vestire dalla 40 alla 48 per la donna e nelle varianti dai 2 agli 11 anni per la bambina. E tu di che umore sei oggi?

 

I colori dell’autunno

Non è detto che autunno sia sinomino di grigio, pioggia e dell’umore che ne consegue: la natura si riempie dei colori caldi del foliage e la moda non è da meno!

Nelle sfilate autunno/inverno 2017-18 abbiamo visto stampe geometriche e animaliér, folk style e tessuti “storici” come il tartan e il principe di Galles. Non rimane altro che la fantasia per mixare abiti e giacche e portare colore all’autunno in arrivo.

Tutta l’estate siciliana nella collezione SS2017 di Loredana Roccasalva

Viaggiamo verso la Sicilia in questa estate lunga e ancora molto calda grazie alla collezione Spring-Summer 2017 di Loredana Roccasalva. Un viaggio attraverso sapori antichi, colori e luce, capaci di riprodurre in colore ed emozioni la straordinaria biodiversità della più a sud delle isole italiane. La nuova collezione  è racchiusa nella parola Essenze, un approccio ad una dimensione appartenente all’olfatto il più sensibile tra i sensi.

Carica di più...