NATURA E DESIGN NELLE COLLEZIONI DI ALBERTA FLORENCE

Care amiche Glamour 2.0 vi ha presentato Giulia Mondolfi qualche anno fa https://bit.ly/2mYTB7F agli esordi della sua carriera come fashion designer, fondatrice di ALBERTA FLORENCE, e ci fa molto piacere sapere della sua evoluzione e delle sue presenze a importanti appuntamenti come il FuoriSalone a Milano nel quale, in occasione di Lovely Waste, evento organizzato da Source, ospitato ad Isola Design District, Alberta Florence ha presentato tre capi realizzati su un progetto di economia sostenibile. Mi fa doppiamente piacere sapere che ciò sia stato realizzato grazie alla collaborazione con Guri I Zi, oltre alla cooperativa sociale Flo Manufacturing, che ho avuto occasione di visitare personalmente la boutique a Milano e di raccontarvi la loro storia e mission https://bit.ly/2rT6ip2 


 

 

 

 

 

 

Nel mese di Maggio avete due occasioni per incontrare Giulia Mondolfi e ammirare le creazioni di Alberta Florence: a Roma e a Firenze. Oggi, venerdì 18 maggio alle ore 18.30, nel Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica a Roma, in occasione dell’ottava edizione del Festival del Verde e del Paesaggio – ispirata all’architettura dei tepidarium e alla figura di Ellen Wilmott, una delle prime donne a dedicarsi all’arte del giardinaggio agli inizi del Novecento – sfilerà la nuova capsule collection “Petali” dell’atelier Alberta Florence. Questa capsule collection prende ispirazione dalle mutevoli forme delle corolle dei fiori,  trasformandole in abiti da sera e quindi si sposa bene con il Festival che è nato con l’obiettivo di promuovere la cultura del verde attraverso il coinvolgimento di paesaggisti, garden designer e architetti. “Petali” dell’atelier Alberta Florence si ispira a un “mondo onirico dove figure femminili simili a moderne ninfe passeggiano luminose tra ortensie, rose e giaggioli”; sono abiti che celebrano una natura rigogliosa, ricolma di colori e profumi.

L’altro appuntamento è a Firenze all’annuale manifestazione Artigianato e Palazzo, dal 17 al 20 Maggio, nella bella cornice di Giardino Corsini in Via della Scala 115, in cui Alberta Florence sarà presente con uno stand.

Se siete curiosi di avere altre informazioni sull’Atelier andate sul sito www.albertaflorence.com

Nel frattempo vi anticipiamo qualche scatto della capsule collection!

 

6 idee regalo per la tua Mamma speciale

La mamma è sempre la mamma! E Domenica potrai festeggiare e dimostrarle tutto il tuo affetto. Per questo giorno speciale ci chiediamo sempre “cosa regalarle quest’anno?” Un biglietto di auguri, un dolcetto, un pranzo casalingo o in un ristorante che più le piace? …

Naturalmente è “più nelle nostre corde” darti qualche spunto per un profumo, un gioiello o un capo di abbigliamento… più precisamente ti proponiamo 6 idee regalo!

  1. Caterina è il primo profumo d’autore di Allegro Parfum, un’essenza per celebrare l’amore materno. “Caterina è il profumo di una storia d’amore universale che non conosce tempo e latitudine e vive di attimi presenti e ricordi infiniti che solo la voce di un profumo può rievocare con eccezionale vividezza emotiva”. Caterina è una mamma che rappresenta tutte le mamme. Giuseppe Allegro, fondatore di Allegro Parfum, la profumeria artistica in cui gli odori e i profumi del mondo sperimentano nuove combinazioni, ha coinvolto Arturetto Landi, maître parfumeur, e Paolo Fadelli, éditeur de parfums, per creare questa speciale fragranza: latte e bergamotto che parlano alla testa; iris, eliotropo e gelsomino al cuore; tonka, vetiver, vaniglia, ambra grigia e muschio bianco completano l’affresco.La mamma è sempre la mamma! E Domenica potrai festeggiare e dimostrarle tutto il tuo affetto. Per questo giorno speciale ci chiediamo sempre “cosa regalarle quest’anno?” Un biglietto di auguri, un dolcetto, un pranzo casalingo o in un ristorante che più le piace? …Naturalmente è “più nelle nostre corde” darti qualche spunto per un profumo, un gioiello o un capo di abbigliamento… più precisamente ti proponiamo 6 idee regalo!
    1. Caterina è il primo profumo d’autore di Allegro Parfum, un’essenza per celebrare l’amore materno. “Caterina è il profumo di una storia d’amore universale che non conosce tempo e latitudine e vive di attimi presenti e ricordi infiniti che solo la voce di un profumo può rievocare con eccezionale vividezza emotiva”. Caterina è una mamma che rappresenta tutte le mamme. Giuseppe Allegro, fondatore di Allegro Parfum, la profumeria artistica in cui gli odori e i profumi del mondo sperimentano nuove combinazioni, ha coinvolto Arturetto Landi, maître parfumeur, e Paolo Fadelli, éditeur de parfums, per creare questa speciale fragranza: latte e bergamotto che parlano alla testa; iris, eliotropo e gelsomino al cuore; tonka, vetiver, vaniglia, ambra grigia e muschio bianco completano l’affresco.

 

Un profumo si accompagna bene con un gioiello…

  1. …magari con un bracciale firmato Sweet Papillon con la scritta Mamma! Sweet Papillon propone per l’occasione un bracciale in acciaio inox inalterabile inciso a diamante.

Ma anche una borsa o un capo d’abbigliamento è un regalo utile  in previsione  dell’ormai imminente Estate!    

  1. CURLY BAGS ti farà brillare! Lapreziosa borsa modello LUXURYin pelle cangiante è realizzata dai maestri artigiani fiorentini a mano, proprio come si faceva una volta, partendo dal cartamodello e senza macchinari.

 

 

 

 

 

 

  1. Mentre per una vacanza al mare, Daniè Made in Sicily è un’idea colorata con il Modello Fanciulla, la borsa sartoriale dai sapori della tradizione siciliana

  1. Per una Mamma casual e al passo coi tempi, un paio di jeans è il regalo perfetto! Glamour 2.0 ti propone il jeans di Milena Andrade con l‘esclusivo taglio push up.

 

 

 

 

Con un paio di jeans niente di meglio che una camicetta …

  1. Princess Handle With Care propone quel tocco di sartoria Made in Italy con le svolazzanti camicette in purissimo cotone e pizzo sangallo.

 

 

Per altre idee regalo per la tua Mamma ma, perché no!, anche per te stessa, ti consigliamo di andare a vedere i siti di questi marchi: www.allegroparfum.com ; www.papillonmilano.it ; www.curlybags.it ; www.milenaandrade.it  ; daniemadeinsicily ; www.princesshandlewithcare.it

E… Buona Festa della Mamma!

“Fausta”, l’occhiale asimmetrico firmato Occhialeria Artigiana

Cosa ti fa sceglier un modello di occhiali, da vista o da sole, piuttosto che un altro? Io scelgo l’attenzione al dettaglio, le materie prime utilizzate, meglio se 100% Made in Italy … per questo scelgo di raccontarti la storia di OCCHIALERIA ARTIGIANA che riassume in sé oltre a tutto questo anche il recupero della tradizione dell’handmade, dell’artigianalità, come del resto richiama il nome del brand!

Il loro sito parla chiaro https://bit.ly/2HmU2YA anzi ti consiglio di andare a visitarlo perché traspare l’attenzione al processo e al prodotto: “35 sono i passaggi del ciclo di produzione artigianale, tutti fondamentali”.

Occhialeria Artigiana è un brand che fa capo a “1955 srl – Italian Eyewear Factory” fondata nel 2015 che oggi vede Raffaele Ricciuti come amministratore unico della società.

Vuoi sapere un’altra particolarità di questi occhiali? Ogni occhiale è siglato con la garanzia dell’handmade in Italy e dal proprio nome: un numero romano, un simbolo, che vuole richiamare il connubio tra Occhialeria Artigiana e antichità, il fare artigianale.

La Co-ed Collection di Occhialeria Artigiana, presentata in occasione It’s time to South, all’interno di “White Milano” 2018, è “una special edition frutto del racconto creativo dei giovani handmaker dell’azienda potentina, perfettamente in linea con la forza comunicativa dei suoi best seller e con quell’incisività di stile che nasce dal design contemporaneo”.

La linea Co-ed è inserita nella collezione Ageless, costituita da quindici modelli pensati per durare nel tempo al di là della stagionalità fashion.

“Ogni montatura è disponibile nella versione in nero e in altri due colori: dall’havana al verde olio, dal grigio antracite al grigio sfumato, dal rosso al bordeaux al rosa cipria, dall’oro al marrone-giallo al grigio-blu”.

Il must have della collezione è  “Fausta”, il modello asimmetrico che Occhialeria Artigiana ha creato per la XXI TRIENNALE DI MILANO: “occhiale specchio dall’elevato standard di qualità ottenuto nel processo produttivo grazie all’innesto delle innovazioni tecnologiche nella produzione e nel design”.

A completamento dei 15 modelli da vista e da sole realizzati in tiratura limitata di 50 pezzi per colore ci sono anche gli accessori da non perdere per il loro designer tipicamente italiano: dal porta occhiale alle pezzoline tergilenti, alla shopper in carta riciclata.

Glamour 2.0 ti propone alcuni di questi modelli con i loro colori … scegli quello che ti piace di più!

Scoprire la Cina attraverso l’arte, riscoprendo l’Italia

Dal 25 marzo al 7 maggio 2017 il salone superiore della Basilica palladiana di Vicenza ospita Flow arte contemporanea italiana e cinese in dialogo, un’occasione per scoprire l’arte contemporanea italiana e cinese che dialogano tra loro. La mostra è organizzata dall’Associazione Culturale YARC, in collaborazione con l’assessorato alla crescita del Comune di Vicenza, con il sostegno dell’Istituto Confucio di Venezia e il patrocinio della Regione Veneto.

Carica di più...