Alla scoperta di “Altramoda”: una ecosfilata etica, sostenibile e solidale

In occasione della “Notte Blu” nell’ambito dell’annuale appuntamento europeo “The State of the Union”, “Sportello Equoeco” e “Mani tese” di Firenze hanno coinvolto il Liceo Statale Giovanni
Pascoli in questo progetto di Comunità Scolastiche sostenibili, avvicinando gli studenti nel mondo dell’artigianato tessile, sensibilizzando le giovani generazioni alle grandi tematiche attuali come l’impatto ambientale e l’adozione di modelli di consumo, anche nella moda, che siano responsabili e attenti alla salute.

Un maggio già ricchissimo: dalle sfilate ecosotenibili alla festa della mamma

Vi segnaliamo che Lunedì 9 maggio alle ore 19.00 alle Murate in piazza Madonna della Neve a Firenze si terrà l’ecosfilata etica, sostenibile e solidale di Altramoda.

Orange Fiber: arance e tecnologia per tessuti innovativi

Orange Fiber è una startup che sviluppa filati innovativi  dagli scarti degli agrumi che l’industria di trasformazione agrumicola italiana produce annualmente. Glamour 2.0 ha intervistato Adriana  Santanocito e Enrica  Arena che hanno creato e trasformato in realtà questo bellissimo progetto.

Se dalla plastica nasce un abito

Vi avevamo raccontato la storia della filiera  “Filo d’oro” e del loro impegno a formare una rete di imprese innovative sia dal punto di vista dello sviluppo del prodotto che da quello dell’impatto ambientale. In riferimento a  questo ultimo concetto volevamo parlarvi di un progetto che in sé unisce innovazione, ricerca e sostenibilità e che ha colpito positivamente noi di Glamour 2.0.
Grazie allo sforzo in termini di ricerche e studi della filiera, è nato l’interesse per l’utilizzo del polietilentereftalato, conosciuto come PET, materiale che proviene dal riciclo della plastica di cui sono composte le comuni bottiglie d’acqua. L’idea è venuta da un’azienda del cuneese, la Dentis, che si occupa proprio di riciclo.

Carica di più...