Visions of Fashion – Le nuove immagini

Continuiamo il nostro viaggio nella moda con la mostra “Vision of Fashion” su KARL LAGERFELD

 

banner1

E-commerce conquista la moda etica di PROGETTO QUID

PROGETTO QUID, il marchio di moda ‘etico’ e ‘sostenibile’ che nasce dal recupero di scarti di tessuti di qualità provenienti da una rete di brand partner rigorosamente selezionati e molto conosciuti nel settore, è anche online!

Infatti con l’e-commerce puoi acquistare alcuni capi di abbigliamento PROGETTO QUID.
A Glamour 2.0 piace particolarmente questo marchio perché ‘sostenibili’, ‘uniche’, ‘etiche’ sono le sue collezioni, seguendo il modello artigianale italiano ‘Made in Italy’.
Ricordiamo che PROGETTO QUID, grazie alla continua ricerca all’innovazione e all’impatto ambientale, nel 2014 ha ricevuto il premio ‘European Social Innovation’.

Glamour 2.0 si è già registrato al link shop.progettoquid.com per acquistare alcuni ‘top’… da oggi fino 30 settembre c’è uno sconto del 10% sul primo acquisto riservato agli amici di Glamour2.0, inserendo il codice sconto E97EYD2W84S3J.

head

KARL LAGERFELD – Visions of Fashion

“La fotografia oggi è parte integrante della mia vita. Per me è impossibile vedere la vita senza lo sguardo della fotografia, il mondo e la moda attraverso l’obiettivo di una macchina fotografica. Mi permette di mantenere un distacco critico nel lavoro di tutti i giorni: mi aiuta più di quanto avessi mai potuto immaginare” (Karl Lagerfeld).
E’ questa l’essenza della mostra KARL LAGERFELD – Visions of Fashion che ripercorre l’intera carriera fotografica del Maestro Karl Lagerfeld, alcuni dei quali inediti. Curata da Eric Pfrunder e Gerhard Steidl, la mostra è stata inaugurata in occasione di “Pitti Immagine Uomo 90”, nello storico Palazzo Pitti, e resterà aperta al pubblico fino al 23 ottobre 2016. Il progetto è presentato dalla Fondazione Pitti Immagine Discovery e dalla Galleria degli Uffizi, con il supporto del “Centro di Firenze per la Moda Italiana” e “Pitti Immagine”, realizzato grazie al contributo del “Ministero dello Sviluppo Economico” e “Agenzia ICE” nell’ambito del progetto a sostegno delle fiere italiane e del ‘Made in Italy’.

Progetto Quid: un tuffo nella collezione

Vi abbiamo già parlato del marchio “Made in Italy PROGETTO QUID” ma non avete visto proprio tutto.

Guarda la photogallery e scoprirai tutta la collezione!

 

 

grab2

“MON_SAC” LA LINEA BORSE DI PARAKIAN PARIS

Glamour 2.0 vi mostra in anteprima, la nuova linea borsa e accessori Spring Summer 2017 Mon_Sac firmata PARAKIAN PARIS, il brand parigino.

“La nuova linea di alta pelletteria, coordinata dal direttore creativo Sergio Ciucci, sarà prodotta da Maroquinerie Thomas, l’azienda specializzata proprio nel comparto degli accessori in pelle di lusso.”.

La Mon_Sac Collection ci piace per lo stile mediterraneo ,i colori accesi, i contrasti cromatici e le stampe esclusive, capaci di valorizzare qualsiasi outfit.

Nella collezione troverete senz’altro la borsa che farà per voi! Come ad esempio la Handbag, nei suoi colori vivaci, ma anche più neutri come il nero traslucido. Troviamo che la lavorazione “renda unico e speciale ogni singolo pezzo, impreziosito anche da dettagli come gli innovativi ricami realizzati con la tecnica marquetry, le tirazip a ponpon e le fodere stampate a disegni dedicati.”

Se siete uno spirito brioso e giovane il ‘must have’ è la piccola tracolla Mon_ge, la shopping bag mentre per i viaggi vi consigliamo la Mon_torgueil, per la sua possibilità di personalizzazione, grazie alle tre diverse stampe interscambiabili.

Nella photogallery guarda in anteprima alcuni disegni della nuova collezione Mon_Sac!

foto intestatrice_020

L’arredamento firmato USM: la filosofia della concretezza

Nato a Münsingen, nei pressi di Berna, USMUlrich Schärer Münsingenopera nel settore dell’arredamento da ormai 50 anni. Per USM i mobili sono espressione di uno stile di vita. “Grazie alla possibilità di progettazione personalizzata per le esigenze di spazio presenti e future, USM diviene sinonimo di un tipo di arredamento abitativo e lavorativo del XXI secolo sostenibile anche dal punto di vista economico”.

La sua filosofia? Ridurre senza rinunciare è un successo. Non esiste alcuna limitazione alla creatività!

I suoi valori aziendali? Forma, funzionalità, flessibilità, modularità, design, sostenibilità, qualità, sviluppo e ampliamento.

Oxford Rio2016 1

LE OLIMPIADI GREEN DI FERA LIBENS

FERA LIBENS, il brand di calzature glamour green, dedica una capsule alle Olimpiadi di Rio 2016.

Realizzate in tessuti naturali certificati dalla LAV, le scarpe di FERA LIBENS, dal design ricercato e dai colori brillanti, rendono questa Limited Edition un ‘must have’ da non perdere, per tifare in eleganza, rispettando l’ambiente e amando gli animali.

head

Tommy Hilfiger, Isko, Princess Handle With Care: tutte le forme del DENIM

« 1 of 5 »

Avreste mai pensato che il denim, questa storica tela composta di cotone e lino, da materiale economico eccellente per abiti da lavoro, diventasse un ‘must’ nel vostro armadio?

Molti ormai sono i brand che ogni stagione ci propongono un “look denim” sempre più innovativo, portabile in ogni occasione della nostra giornata, magari da indossare con i giusti accessori e scarpe.

header

27 fashion designers alla sfilata Dress Code White

27 fashion designers, allievi della Scuola Angela Vaggi Tei di Prato, che hanno presentato le tendenze moda di tutto il ‘900 reinterpretandole alla luce dell’oggi.si sono esibiti nella splendida cornice del Giardino Banci Buonamici in occasione del “DRESS CODE WHITE”, l’evento organizzato dalla CNA Prato, con il patrocinio di Provincia e Comune di Prato e il contributo della Camera di Commercio di Prato.

1_Replica1954

Le borse e gli accessori firmati “Sapaf Atelier 1954”

SAPAF ATELIER nasce a Firenze nel 1954 da un progetto di Silvano Calistri e della moglie Valdivia, il cui know how si tramanda da tre generazioni. Oggi infatti è Andrea Calistri, con sua moglie Luciana e i figli Leonardo e Niccolò, a condurre quest’azienda. “La storia dell’azienda caratterizza la sua produzione: è grazie alla conoscenza acquisita da più di mezzo secolo che prendono vita gli accessori in pelle, ‘fatti a mano’, firmati Sapaf Atelier”.

Load More...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close